CENNI STORICI SULLO SVILUPPO DELLA DEMOCRAZIA - Dalla rivoluzione russa a oggi

0
0

CENNI STORICI SULLO SVILUPPO DELLA DEMOCRAZIA - Dalla rivoluzione russa a oggi
.
.
.
Il russo NICOLAJ LENIN (1870 - 1924), laureatosi in giurisprudenza, esercita la professione di avvocato a favore delle persone povere. Egli ritiene che l’imperialismo sia la fase suprema del capitalismo e considera il “capitale” di Marx l’opera fondamentale per la rivoluzione socialista.

CENNI STORICI SULLO SVILUPPO DELLA DEMOCRAZIA - Dall'antichità classica agli inizi del sec. XX

1
0

CENNI STORICI SULLO SVILUPPO DELLA DEMOCRAZIA
Dall’antichità classica agli inizi del secolo XX°

.
La STORIA è la storia della democrazia, è lo sviluppo nel corso del tempo della democrazia, ossia dell’emancipazione del popolo. Altrimenti non è storia, ma è un cumulo di racconti di potenti, di guerre, di sottomissioni, di ingiustizie, di “esseri superiori” furbi.

LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI UMANI

1
0

Corre l'anno 1948: l’ONU adotta la “Dichiarazione universale dei diritti umani”.
I primi due articoli proclamano: “Tutti gli esseri umani nascono liberi e uguali in dignità e diritti … e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza” e “ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciati nella presente dichiarazione, senza distinzione alcuna per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o d'altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione”.

REFERENDUM E STRUMENTI DI DEMOCRAZIA

1
0

APRIAMO LE PORTE ALLA DEMOCRAZIA DIRETTA
Il 4 dicembre 2016 ha vinto la democrazia, cioè i cittadini, sia in Italia (NO a quella riforma costituzionale) sia in Austria (NO all’estremismo di destra). Dobbiamo rafforzare sempre più gli istituti di democrazia diretta, poiché sono gli unici strumenti che il popolo può utilizzare per difendersi dalle lobby di potere e migliorare la sua condizione sociale. È la conquista cui bisogna tendere con tutte le nostre forze, attraverso la lotta che tutte le persone “oneste” in unità intraprendono.

NOTIZIARIO DD N. 12 - NUOVO STATUTO DEL COMUNE DI VIGNOLA (MO) BASATO SU DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI

1
0

NUOVO STATUTO DD DEL COMUNE DI VIGNOLA

Il 21 giugno 2016 il Comune di Vignola (MO) ha approvato il nuovo Statuto Comunale, fortemente voluto dall’amministrazione della lista civica del sindaco Mauro Smeraldi, grazie all’impegno dell’assessore alla democrazia Monica Maisani e dei loro collaboratori, introducendo strumenti di partecipazione e di democrazia diretta fortemente innovativi (estratto dal blog di Paolo Michelotto).

Ecco la lista degli strumenti inseriti e a seguire l’intero Statuto Comunale:

Comunicazione di Servizio

Ritratto di Giovanni Sandi
0
0

 il mio blog www.giovannisandi.com  

caustico come sempre 

 

DEMOCRAZIA E COSTITUZIONE

1
0

RIFLESSIONI SULLA SOLUZIONE DEI PROBLEMI SOCIALI, SULLA DEMOCRAZIA (DIRETTA) ED ELETTI, SULLA RIFORMA DELLA COSTITUZIONE

Il sistema elettorale proporzionale puro esprime e rappresenta meglio d’ogni altro la volontà dei cittadini: è lo strumento della democrazia piena, altrimenti vincerebbe l’espressione di una minoranza. La democrazia è tale se le soluzioni sono sempre espressione della maggioranza dei cittadini che votano.

Fenomeni inspiegabili?

Ritratto di pino
0
0

Ogni volta che ci penso, che penso a perchè i democratici diretti (con la 'd' minuscola, cioè quelli che si autodefiniscono democratici diretti) hanno questa evidente difficoltà a coordinarsi in maniera organizzata e dd, resto senza vere risposte.
Io andrei in qualsiasi gruppo fosse organizzato per praticare la dd, in maniera chiara, leggibile e sperimentabile.

POSSIAMO ISTITUIRE LA DEMOCRAZIA DIRETTA DI TUTTI I CITTADINI, È ANCH'ESSA UN BENE PUBBLICO

1
0

POSSIAMO ISTITUIRE LA DEMOCRAZIA DIRETTA DI TUTTI I CITTADINI, è anch’essa un bene comune, probabilmente è la madre di tutti i beni comuni.

DICHIARAZIONE DELLA SOVRANITÀ DEL POPOLO

1
0

DICHIARAZIONE DELLA SOVRANITÀ DEL POPOLO La ragione che spinge i cittadini a emanciparsi dal potere decisionale verticistico di alcuni pochi è data dalla convinzione che tutti gli esseri umani sono creati uguali, dotati di pari diritti inalienabili, tra cui la vita, la libertà di decidere, il conseguimento del bene e del benessere, il progresso democratico, sociale e scientifico, l’avere relazioni vicendevoli di collaborazione e solidarietà, e non di sudditanza o di impotenza.

EUROPE NATION - PROJECT CONSTITUTION

1
0

PROJECT OF A CONSTITUTION FOR THE EUROPEAN UNION (with reference to 27 member States).

A Federation of European States based on the Citizens’ direct Democracy.

PROGETTO DI COSTITUZIONE DELLA NAZIONE EUROPA

1
0

PROGETTO DI COSTITUZIONE DELLA COMUNITÀ EUROPA (27 Stati membri)
La Federazione degli Stati Europei basata sulla Democrazia diretta di tutti i Cittadini.

INDICE
Introduzione.
Prefazione al Progetto di Costituzione europea.
1- Costituzione federale dell’Unione Europea:
- Preambolo.
- Capitolo I - Autorità dell’Unione Europea.
- Capitolo II - Disposizioni generali.
- Capitolo III - Stati membri e Autonomie locali.
2- Dichiarazione della Sovranità del Popolo.
3- Invito alle Nazioni e a quanti vogliono che i Cittadini siano sovrani.
4- Appello ai Popoli.
Appendice:

MASSIME SU DEMOCRAZIA E POTERE

0
0

L’arresto del progresso: "Quando in uno Stato, a causa della povertà o a causa di governi inadatti o poco capaci, avviene una fuga di cervelli verso l’estero, il regresso dell’evoluzione socio-democratica di quella comunità peggiora ancora di più".

"La diversità etnica, delle idee, delle culture, dei rapporti è, con l’autorità diretta del popolo e l'equa ridistribuzione della ricchezza, la molla per il progresso, il benessere e l’evoluzione sociale".

Martin Luther King affermava: “La violenza apporta solo vittorie temporanee, creando molti più problemi di quanti ne risolve”.

NOTIZIARIO DD N. 11 - Comune di Malles Venosta: un voto referendario innovativo

1
0

COMUNE DI MALLES VENOSTA: UN VOTO REFERENDARIO INNOVATIVO UTILIZZANDO IL SISTEMA POSTALE.

LA QUESTIONE GRILLO - BRITANNIA

Ritratto di Giovanni Sandi
0
0

Conferenza nazionale per la vera democrazia.

Ritratto di pino
2
0

DOMANDE SULLA DEMOCRAZIA DIRETTA

1
0

DOMANDE FREQUENTI SULLA DEMOCRAZIA DIRETTA E RISPOSTE
(estratto dagli scritti di Emanuele Sarto, esperto di DD, riportati sul sito di Paolo Michelotto).

POSSIBILI OBIEZIONI ALLA DEMOCRAZIA DIRETTA.

a) L’incompetenza: in una società moderna i problemi sono troppo complessi per lasciare prendere decisioni ben ponderate all’uomo della strada.

LIVELLI DI DEMOCRAZIA

2
0

La Sovranità del Popolo.

Democrazia etimologicamente significa “potere del Popolo”. Pertanto l’essenza della democrazia non è il culto di personalità socio-politiche, non è una ideologia, non é un insieme di regole o leggi più o meno valide, bensì è la realizzazione dell’istituzione giuridica che consente l’esercizio inalienabile e vincolante della sovranità diretta del Popolo. È la massima rivoluzione sociale.

LETTERA APERTA AI POLITICI E AGLI ELETTORI

0
0

Caro Rappresentante politico dei cittadini,
le invio alcune riflessioni sulla soluzione dei problemi sociali attuali, e su democrazia (diretta) ed eletti.

RIFLESSIONI DD - FRASI SULLA DEMOCRAZIA DI PERSONAGGI CELEBRI E NON

1
0

***I capi delle nazioni decidono su di esse e i superiori esercitano su di esse il potere, tra voi questo NON ci deve essere. (Gesù di Nazareth, condannato a morte dal potere politico e religioso)

***La democrazia non è solo la possibilità e il diritto di esprimere la propria opinione, ma è anche la garanzia che tale opinione sia presa in considerazione dal potere, e soprattutto è la possibilità per ciascuno d’avere una parte reale nelle decisioni. (Alexander Dubček, politico cecoslovacco esautorato dall’URSS)