Nessun DDorma

Altra tappa del coordinamento del movimento, che per me è verso la dd.

Ritratto di pino
0
0

Sembra che l'assemblea sia stata spostata al mese di maggio. Si attendono conferme, che vi conunicherò appena note.

Chi può partecipare è invitato a farlo

Venerdi 25 a Roma Festa della decrescita felice. Intervento sulla democrazia diretta.

Ritratto di pino
2
0

Venerdi 25 sarò alla festa della decrescita felice sostenuta anche da Rete Dei Cittadini  e parlerò di democrazia diretta...

Poche parole

Ritratto di pino
4
0

Niente da "festeggiare" ma questo è nostro, non della casta.

Buone notizie da Berlino: con un referendum, l'acqua torna bene comune!

Ritratto di pino
2
0

Il 13 febbraio, con il 98,2 % di si, i cittadini di berlino hanno respinto la privatizzazione dell'acqua. C'è da dire che il quorum era "solo" del 25% e che è stato superato solo del 2%. Tuttavia il risultato è stato chiarissimo. Segue il testo dell'articolo originale (in inglese).

Berlin Water: Successful Referendum

Assemblea nazionale della RETE DEI CITTADINI

Ritratto di pino
2
0

INSIEME PER UNA RIVOLUZIONE PACIFICA

Domenica 27 febbraio 2011 a ROMA

Costituitasi nel 2009 a Roma prima delle elezioni regionali del Lazio, dove ha presentato una propria lista con un proprio candidato presidente, ora la RETE DEI CITTADINI propone un incontro nazionale aperto a tutti – cittadini, gruppi, associazioni e liste civiche – per discutere insieme, fuori da ogni idea di alleanze con i partiti esistenti, e per lanciare le prossime iniziative.

jacques mattheij, l'archeoweb. Il salvatore-restauratore di Geocities.

Ritratto di pino
1
0

estratto dell'articolo originale:

...vado e scopro che un certo Jacques Mattheij (olandese) si è preso individualmente la briga proprio negli ultimi giorni utili, passando sei notti insonni, di scaricare l'intera "città", l'intero archivio. Qui trovate descritta la storia. Pur essendo altri tempi e altre velocità e potenze di pc, la dimensione dell'archivio non era piccola. Ebbene lui l'ha fatto e sta adesso lavorando alla ricostruzione, al restauro di Geocities. La complessità dell'archivio non era modesta e i problemi sono parecchi, ma procede spedito.

Dice infatti Jacques che per lui GeoCities è un monumento ai primi anni.

L'abbaglio dell'antipartitismo

Ritratto di pino
3
0

Ora molti vedono l’origine dei mali della nostra democrazia nei partiti.

Se dovessi esprimermi superficialmente, d’impulso, direi che è vero: i partiti si portano grandissime responsabilità della degenerazione del sistema.

Cosa li rende così deleteri? A mio parere perché sono diventati quasi esclusivamente macchine per indurre e raccogliere il consenso elettorale, strumenti per concentrare il potere nelle mani di pochi.

Dal Conclave di Bologna alla Assemblea di Roma

Ritratto di pino
2
0

Bologna 29 e 30 gennaio.


Una riunione istruttiva, direi. Chiarificatrice.
L’obiettivo è lo stesso di quella di Torino: vedere se è possibile fondare un nuovo soggetto politico che dia voce alle mille istanze inascoltate di questa Italia allo sbando.
Se possiamo riavere una speranza, una idea di futuro migliore.
Presenti circa 200 persone. La solita disposizione verticale dei posti. In posizione frontale, però invece del solito tavolo, un paio di divani.
Stile salotto televisivo. Ma l’aria non è quella di “sedetevi e ascoltateci”. Nè in platea, e, devo dire, neanche sul palco.
Chi introduce la giornata non sembra avere intenzione di occupare nè fisicamente nè politicamente la posizione frontale. Mi viene da dire forse più per timore di scoprirsi che per piena e convinta disponibilità. In platea c’è l’aria di avere voglia di tirare pomodori a chiunque tenti di assumere una posizione “dominante”.

Il decreto della vergogna...

Ritratto di pino
2
0
Non c'è fine. Non ci sono limiti. Il decreto che re-interpreta un aspetto della legge elettorale che per 45 anni non ha avuto bisogno di interpretazione, ribadisce che questa è una repubblica fondata su mediaset, e che la sovranità spetta a berlusconi e ai suoi accoliti. E' questo il vero articolo 1 della costituzione. Non stupisce più il comportamento di Napolitano, in una delle sue migliori interpretazioni di ignavia istituzionale. Del resto è un ex stalinista: da li vengono i migliori amici di Berlusconi. "Il decreto non modifica le legge, la interpreta, quindi va bene".

Marzia Marzoli candidata presidente per la Rete dei Cittadini

Ritratto di pino
0
0
Condividi contenuti