NOTIZIARIO DD N° 7 - Referndum popolare nella Regione Val D'Aosta contro l'inceneritore

1
0

Il 18 novembre 2012 si è svolto in Val D'Aosta un referendum contro la costruzione di un pirogassificatore (inceneritore), che  avrebbe inquinato l'aria, con possibilità di aumento di tumori per gli abitanti. Il referendum è stato indetto dal comitato promotore, dal M5S e da IdV, che hanno fatto presente ai cittadini che gli inceneritori e le discariche li possono volere solo i non competenti, poiché all'estero i rifiuti sono utilizzati per produrre concime o energia, in stabilimenti muniti dei dovuti depuratori, e lì addirittura acquistano i rifiuti pagandoli circa 600 euro a tonnellata.

I cittadini della Regione Val D'Aosta sono andati a votare, hanno superato il quorum, ed il 94% di essi si è pronunciato contro il pirogassificatore, impedendo così la sua costruzione.

Share this