NOTIZIARIO DD N° 8 - Vicenza: quorum zero nei referendum comunali.

Ritratto di pino
1
0

Vicenza: importante successo per la democrazia diretta in italia. Il 9 gennaio 2013 è stato approvato il QUORUM ZERO nei referendum comunali!

Grande merito al gruppo di cittadini di Vicenza (Più Democrazia e Partecipazione a Vicenza) che dal 2003 chiedono migliori strumenti democratici per dare voce ai cittadini.

il Consiglio Comunale di Vicenza ha approvato all’unanimità il nuovo Statuto Comunale. Hanno introdotto i referendum propositivi e abrogativi e quelli abbinati propositivi/abrogativi, mentre finora esisteva il solo consultivo. Tutti ireferendum sono senza quorum.

È la prima grande città italiana (100.000 abitanti), che li prevede al di fuori dalla regione Trentino Alto Adige.
Non è ancora un testo ottimale come quelli svizzeri. E' previsto l’obbligo di abbinare i referendum comunali alle votazioni nazionali e regionali. Su molti argomenti non si possono utilizzare i referendum. Si richiede un grande numero di firme autenticate (5000) da raccogliere.

Ma certamente un grande passo in avanti.
Complimenti ai cittadini vicentini.
 

NUOVO_STATUTO_bozza finale 11.1.2012

 

Share this