RETE dei CITTADINI. Verso l'unità delle forze dd e partecip.

2 posts / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di pino
pino
Offline
Iscritto: 30/03/2006
RETE dei CITTADINI. Verso l'unità delle forze dd e partecip.

In questo thread vorrei discutere della rete e della lista che verrà presentata alle elezioni regionali.

La rete non è solo una iniziativa elettorale. Anche. E le elezioni sono un momento importante.
Ma nelle discussioni continuamente emerge la necessità, anzi la consapevolezza che essa risponde a una esigenza di coordinamento e unità, che va oltre queste elezioni. In particolare sappiamo tutti che il cuore dle potere politico è il parlamento ed è lì che ci misureremo, che verificheremo la capacità di incidere del complesso arcipelago dei movimenti di base accomunati dalla critica al sistema dei partiti intesi come casta, e dalla richiesta di maggiore partecipazione democratica in tutte le fasi del governo della comunità, nonché dalla pratica interna di democrazia diretta e partecipata.

La rete si è costituita come associazione di cittadini e gruppi ricalcando statuto e regolamenti della lista partecipata, al cui centro c'è l'idea di partecipazione e gestione democratica diretta.

Probabimente si poteva fare di meglio. Probabilmente i tempi potevano essere più lunghi. probabilmente ancora la prassi è dd solo a tratti.... ma il solco è tracciato. :-)
La strada è chiara.
Miglioreremo cammin facendo e spero col contributo di altri ancora.
E' molto importante rilevare che chi si è unito abbia rinunciato ad alcune riigidità relative innanzi tutto alla propria denominazione. Ma anche ad alcune rigidità teoriche, o di parole d'ordine. Non ai contenuti però. Che abbiamo rilevato in realtà essere molto ma molto simili. Poi ciascuno ha accettato il metodo democratico come unico metodo capace di stabilire il livello di mediazione accettabile tra le diverse anime del movimento.
All'interno della rete infatti ci stanno gruppi con na storia di "sinistra" e con una storia di "destra". Questa è una delle caratteristiche più preziose.
E che vorrei si accentuasse.

Questa è la rete dei cittadini che non si riconoscono più nell'attuale sistema oligarchico, falsamente chiamato demcorazia.
Ne parleremo ancora.

Per ora nel mex successivo rilancio un appello della rete alla collaborazione, specie nelle province di rieti e frosinone.

Pino Strano - www.pinostrano.it/blog

Ritratto di pino
pino
Offline
Iscritto: 30/03/2006
RETE dei CITTADINI. Verso l'unità delle forze dd e partecip.

Da: Facebook
Data: 22 gennaio 2010 9:17:41 GMT+01:00
A: Giuseppe Strano
Oggetto: RETE DEI CITTADINI ti ha inviato un messaggio su Facebook...
Rispondi a: noreply

Sergio Mazzanti ha inviato un messaggio ai membri di RETE DEI CITTADINI.

--------------------
Oggetto: Rieti e Frosinone FATEVI AVANTI

Salve a tutti,
stiamo partendo con la raccolta delle 10.000 firme (o poco meno) necessarie per presentare la Rete dei Cittadini alle prossime regionali del Lazio.
Siamo forti nelle province di Roma, Latina e Viterbo.
Abbiamo invece bisogno di persone disposte a lavorare nelle province di Rieti e Frosinone.
Vogliamo presentarci in tutte e 5 le province, per farlo abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti.
Gente di Rieti e Frosinone fatevi avanti!!!
--------------------

Nel caso consultate il forum a partire dal sito della rete
http://www.retedeicittadini.it

Pino Strano - www.pinostrano.it/blog

Login o registrati per inviare commenti