PETIZIONE CONTRO I CONDANNATI NELLE ISTITUZIONI PUBBLICHE E PER LA LORO ELEZIONE DIRETTA

Ritratto di pino
0
0
Salve, A breve verrà discussa in parlamento la nuova proposta di legge riguardante la riforma elettorale. La nostra opinione è che: 1°) E' fondamentale che la possibilita' di DARE UNA PREFERENZA sul candidato da eleggere non venga affossata, lasciando tutto il potere nelle mani delle segreterie dei partiti; 2°) E' necessario che in Parlamento almeno NON VI SIANO RAPPRESENTANTI CONDANNATI in via definitiva all'interdizione ai pubblici uffici, e nel caso essi devono DECADERE AUTOMATICAMENTE, senza le immorali perdite di tempo attuali, che artificiosamente lasciano i condannati definitivi ancora in parlamento praticamente fino al termine della legislatura 3°) Occorre VIETARE LA RIELEZIONE PER PIU' di DUE MANDATI anche non consecutivi, per mettere fine alla inamovibilita' e alla costruzione di feudi elettorali. Queste cose vengono richieste nella petizione ai Presidenti di Camera e Senato, al Presidente del Consiglio e al Ministro della Giustizia, che PUOI FIRMARE ANCHE ON LINE su http://www.petitiononline.com/ddp02/petition.html Se sei d'accordo puoi contribuire anche visitando il sito della petizione e seguendo le forme di pubblicizzazione proposte. Ti invitiamo a diffondere questa e-mail a quelli tra i tuoi contatti che possano sentire questa iniziativa a vantaggio di tutti i cittadini italiani onesti. Di destra e di sinistra. Cordialmente DEMOCRATICI DIRETTI - Movimento per la Democrazia Diretta HTTP://www.democraticidiretti.org Share this