Rete dei Cittadini. No alla casta.

Ritratto di admin
2
0

RETE DEI CITTADINI

lista civica per il Lazio

Sabato 20 febbraio 2010, ore 15:00  PRESENTA

Marzia Marzoli candidata presidente per la Rete dei Cittadini

Ritratto di pino
0
0

PROGETTO NEL LAZIO : RETE DEI CITTADINI

Ritratto di Rorro David
0
0

Primarie della Rete dei Cittadini


EGIONALI LAZIO 2010.

I DIRITTI DEMOCRATICI FONDAMENTALI

1
0

 


Sovrano è per definizione colui che è dotato del sommo comando, che può decidere su tutto. Il popolo non comanda nulla: nelle democrazie rappresentative può al massimo decidere chi mandare al potere per 4 o 5 anni - scelta obbligata tra una cerchia ristretta di candidati, spesso soltanto due - e dopo non può decidere altro. Se durante quei 5 anni l’eletto non fa il proprio dovere, se emana leggi ingiuste, se costituisce un’oligarchia, se arricchisce solo i ricchi, se diventa “l’uomo forte”, se (come in Argentina nel 2001) prosciuga il denaro pubblico, ecc. ed ha l’appoggio della “sua” maggioranza parlamentare, il popolo non può decidere nulla. È l’impotenza del popolo.

In bocca al lupo, Rovereto!

Ritratto di pino
0
0
Riceviamo e volentieri pubblichiamo (di Paolo Michelotto) Abbiamo lavorato con gioia e passione per due anni per dare ai cittadini, tutti i cittadini, la possibilità di avere una democrazia migliore. Hanno fatto di tutto per rendere difficili questi referendum, ci hanno invalidato i testi dei quesiti, fatto raccogliere le firme 2 volte, indetto le votazioni in ottobre anzichè insieme alle elezioni europee di giugno (si sarebbero risparmiati 20-30.000 euro, evitato una doppia fatica ai cittadini e ottenuto un'affluenza maggiore), dato il voto ai sedicenni (che significa alzare il quo

VACCINI E AUTISMO...

Ritratto di antoscardo
1
-1

Cari e combattivi DD! Vi segnalo un mio articolo che uscirà domani, Sabato 25 Luglio, sul quotidiano "Terra".
Non per soddisfare il mio ego berlusconiano, ma per indicare cosa fa lo stato dei nostri figli e delle nostre pelli, se non ci svegliamo. Se ne avete il tempo e la voglia leggete e diffondete, per dire basta ai soprusi. Abbracci DD. Arrow vaccini e autismo - antonio scardino.

Guardando i telegiornali e ascoltando i racconti di parenti e amici che hanno figli, è difficile non rendersi conto del regime di terrore mediatico in cui viviamo attualmente, per ciò che concerne la salute pubblica e i pericoli derivati dalle malattie infettive. Il terrore è utile, probabilmente: tiene alto il livello delle vendite dei farmaci e stordisce l'opinione pubblica riguardo il grado di accettazione della logica degli utili.

PER NON DIMENTICARE...

Ritratto di Rorro David
1
0

questo è un omaggio a tutte le vittime della mafia... persone che hanno dato la vita per cercare di cambiare qualcosa in questa NOSTRA italia. cambiare non sarà facile ma almeno abbiamo il dovere di provarci.

LA MAFIA E LA POLITICA HANNO SEMPRE CAMMINATO A BRACCETTO...

ORA è TEMPO

14 luglio 2009. Il primo sciopero dei blogger al mondo. Per la libertà in Rete!

Ritratto di pino
1
0

14 luglio 2009, sciopero dei blog, contro il DDL Alfano, per il diritto alla Rete

"Rumoroso silenzio" in Internet e sit in con bavaglio

A Vicenza è successo un fatto gravissimo.

Ritratto di pino
0
0
La mia proposta di pubblicazione di questo articolo ovviamente non dipende dal fatto che io sia comunista. Né di sinistra o che simpatizzi per qualcuno degli ismi del partitismo reale. Il mio dirigente maximo è di rifondazione. Mai vista una persona così impiccata all'affermazione del proprio potere. Bleah. No. La mia proposta deriva dal fatto che sono stato spesso vittima anche io (insieme ad altri) dela realtà virtuale creata dai media con l'aiutino delle comparse istituzionali di turno o vittima proprio delle loro franche e semplici bugie. Massima solidarietà ai cittadini di Vicenza che dovrebbero avere il diritto di dire la loro. Così come ce lo dovrebbero avere tutti gli italiani. Visto che una base straniera riguarda anche tutti gli italiani. SE ci fosse un referendum io voterei perchè "base si o base no", se proprio dev'essere, lo decidessero i vicentini. E credo che la maggioranza degli italiani sarebbero con loro. Ma il fatto è che i cittadini (di Vicenza e di Canicattini Bagni) non contano nulla. Zitti sudditi. La democrazia è solo una finction televisiva. Ieri a Vicenza è successo un fatto gravissimo per l’incolumità dei vicentini e per la democrazia a Vicenza e in Italia, io ero presente e sento il dovere morale di raccontare ciò che ho visto per dare una informazione corretta e reale a differenza di tante tv e giornali che manipolano i fatti per compiacere al proprio editore/padrone.
Condividi contenuti